lunedì , Novembre 30 2020
Breaking News
Home / HOMEPAGE / ABOUT

ABOUT

Il progetto Exego

EXEGO è un progetto discografico fondato sull’ elettronica, in particolare ci ispiriamo ai generi musicali progressive, techno ed electro senza escludere, naturalmente, le influenze derivanti dalla trap, dalla trance e qualsiasi altro genere esistente!

Amiamo la musica nella sua totalità e quando iniziamo un nuovo singolo, ci lasciamo guidare dall’ intuito e dalla contaminazione

Il successo di cui andiamo più fieri è la nostra ultima release, “One night away” si è infatti posizionata 14° nella Top 20 Dance Songs di iTunes

Siamo attivi dal 2015 e ad oggi abbiamo rilasciato 6 singoli e un mashedit:

  • Hold me your hand
  • Lybra
  • Hope
  • Pam
  • Another level
  • One night away
  • Roger Sanchez vs Benny Benassi & Chris Brown – Another Change In Paradise (disponibile solo su Soundcloud)
Exego – One night away (Official Video)

Valentina Malta

Il mio feeling con la musica nasce inconsapevolmente, ancor prima di nascere infatti, mia madre era solita poggiare un walkman sul suo pancione e così, in attesa che io arrivassi, ascoltavamo la stessa canzone

Presto mi accorgo di aver ricevuto il dono meraviglioso del canto e trascorro l’ infanzia incollata alla tv che, all’ epoca, trasmetteva programmi come lo “Zecchino d’oro”, “Non è la Rai” e il “Festivalbar”

Ricordo, come fosse ieri, quanto mi piaceva replicare le voci degli autori italiani e stranieri, sapevo tutte le parole a memoria, poi ho iniziato l’acquisto compulsivo delle musicassette, ogni settimana una novità: “Festivalbar”, “Hit Mania Dance”, “Hot Party”, “Euro Dance”, “Salta Compilation”

Le emozioni indelebili della dance anni 90 mi accompagnano fino all’ adolescenza quando, inizio a scrivere: – Un giorno questo testo sarà un singolo, mi dicevo… riempivo fogli di carta ma il tempo trascorreva inesorabile!

Tutti dicono che non potrei mai fare musica, che è solo un hobby, una distrazione nei ritagli di tempo e aggiungono anche che il mio unico dovere è quello di studiare per diventare avvocato, medico o qualsiasi altro mestiere “socialmente illustre”

Succede che vuoi per la vita e i suoi colpi bassi, vuoi perchè poco più che bambina, me ne convinco anch’ io, seguo quindi il “consiglio” e studio, liceo classico e facoltà di medicina sono i bagagli culturali che mi porto dietro

Malgrado i buoni risultati raggiunti, la frustrazione era pressante e la mente correva in cerca di risposte: Perchè non posso scegliere di lavorare nella musica? E per quale ragione i sogni non possono tramutarsi in realtà?

La musica è scritta nel mio genoma, che piaccia o no!

Exego Speedymind con le cuffie su sfondo murales

Inizio (quasi per caso) le conduzioni radiofoniche e mi sento a casa, quel mondo è esattamente il mio posto, Radio Zenith e Radio Messina Sud sono alcune delle radio fm in cui faccio da Speaker

Amo fortemente la trance, l’ house e la progressive e dedico diverse ore al giorno all’ ascolto delle ultime releases su Youtube (lo preferisco tuttora a Beatport)

Qui sperimento la messa a tempo: è bastato cliccare 2 brani e aprirli in schede separate per scoprire le potenzialità nascoste su cui avrei potuto lavorare una volta avuti gli strumenti necessari, e questo significa che, oltre a scrivere, cantare e speakerare, posso anche mixare e perchè no, produrre!

È la consapevolezza che sconvolge completamente la mia vita, la musica può essere un lavoro, esattamente come qualunque altro

Nel 2015 realizzo, insieme a Deltapiù, il primo programma radiofonico indipendente, “On the Beat”, in onda su Radio Amore Dance Messina

Deltapiù, tra l’ altro, è stato il primo ad avermi riconosciuto il talento e la disciplina necessari allo sviluppo delle attività di produzione e mixaggio e all’ impiego dei relativi strumenti

Oggi, programmi specifici come Logic, Ableton, e Cubase sono realtà con le quali interagisco e mi diverto, potete ascoltare tutti i miei lavori mixati su Mixcloud

Da Ottobre 2017 vivo a Milano, qui sto esplorando un mondo completamente nuovo e stimolante, in particolare mi sto specializzando nell’ ottimizzazione SEO di siti web realizzati su piattaforma WordPress, i cui contenuti passano inevitabilmente dalle vetrine dei Social Media

Si tratta di discipline che, applicate alla musica e ad un progetto discografico già avviato come EXEGO, consentono il passaggio da un livello puramente amatoriale ad uno professionale, o possono dar vita a progetti ex-novo, sia discografici che aziendali

Pasquale Gigli aka Deltapiù

Da bambino mi divertiva costruire console rudimentali: prendevo semplici piastre per cassette, ne estrapolavo il trimmer del circuito interno e lo sostituivo all’esterno con un potenziometro; Così facendo ricavavo un pitch di regolazione della velocità del nastro che utilizzavo per mixare

Già da adolescente avevo accumulato una raccolta di oltre 300 musicassette ed essendo tra i primi a disporre di un tale repertorio musicale, inizio ad esibirmi come Dj nelle feste private

Subito dopo acquisto i miei primi giradischi e mi faccio strada suonando in alcune delle più rinominate discoteche siciliane, tra cui:

  • The last beach,
  • Flexus,
  • Cliver,
  • Fluid

In questa fase di attività propongo un sound colorato da sonorità techno e progressive, nello specifico dream – trance – mediterranean progressive

Nello stesso periodo realizzo anche il mio primo programma radiofonico, la Delta parade, interamente condotta mixando i vinili in diretta!

Nasce così l’esigenza di vivere la musica in prima persona partendo da strutture semplici, su music per playstation 1 sperimento i primi groove e le prime melodie

Questo giochino sviluppato da Jester Interactive e prodotto da Codemasters era in realtà, un software rivoluzionario, uno strumento incredibile tramite il quale ho deciso, di lì a poco, di mettermi alla prova utilizzando programmi di produzione professionali

Subito dopo ho allestito il mio studio professionale e sono arrivati anche i primi risultati: “Atatunka” e “Vacated“ sono i primi 2 vinili che ho pubblicato con l’ Armonica Records nel biennio 2004/2005 e che sono stati suonati dai principali networks nazionali come M2O e Discoradio

Nel 2006 ottengo risposta ai Demos inviati poco prima al Dj producer Gigi D’Agostino presso la Media Records

Qui nascono numerose collaborazioni sotto il nome Zeta Reticuli che, per chi non lo sapesse, è il nome di un sistema binario composto da 2 stelle, molto simili al sole… (si, amo l’ astronomia e mi piace pensare che non siamo soli nell’ universo)

Exego Deltapiù with Headphones

Nel 2007 all’ interno del doppio cd <Lento Violento Man – la musica che pesta> pubblico il brano “Taranza”, presenza fissa nel programma radio <Il Cammino di Gigi D’Agostino> in onda su M2O

Nel 2010 rilascio il singolo “Benomale“ pubblicato nel cd <Ieri e Oggi mix>

Altre mie innumerevoli produzioni non firmate hanno contribuito, nel corso degli anni, alla nascita del Lento Violento, genere musicale che ha caratterizzato l’ italodance rendendola famosa in tutto il mondo

Terminata la collaborazione con la Media Records, cambio il mio nickname in Deltapiù e torno a produrre autonomamente, momento che segna il passaggio ad uno stile più maturo e affinato, complici anche gli studi da Sound Engineer che seguo a Milano con il fonico internazionale Lorenzo Pozzi, in arte Teetoleevio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *